Ambiente

Cgil, Cisl e Uil scrivono ai candidati alla Presidenza e al Consiglio della Regione, per chiedere l’impegno a favore di un modello di sviluppo ambientalmente e socialmente sostenibile.   Un appello per

 “Meno ispezioni, meno controlli, meno personale e quindi più rischi per l’ambiente e per la salute dei toscani”. Chiesto alla Regione un piano straordinario di assunzioni, “altrimenti in arrivo iniziative

Rsu e Rsa aziendali: "Non possiamo tacere delle difficoltà sempre maggiori di Arpat". Ecco il comunicato e le richieste dei sindacati In occasione della presentazione dell'Annuario 2019 dei dati ambientali della

L’evento toscano della giornata nazionale Fai per la cura dell’ambiente in provincia di Grosseto. L’iniziativa si aprirà con un percorso trekking nella tenuta di Alberese, verso la spiaggia, per raccogliere

La prima Giornata nazionale della Fai-Cisl per la cura dell’ambiente. In Toscana appuntamento lungo l’Ombrone Si svolgerà domenica 5 maggio la prima giornata nazionale della Fai-Cisl per la cura dell’ambiente, che

La denuncia della Fai: “Il 50% della superficie è coperta dai boschi, ma spendiamo per essi meno dell’1% del bilancio. Posti di lavoro ridotti a un terzo di 20 anni

Al centro dell’agitazione diverse norme e proposte di legge in discussione, a cominciare dalla geotermia. In Toscana presidio a Firenze Le lavoratrici e i lavoratori dei settori elettrico-gas-acqua hanno scioperato per

L’iniziativa sabato 1 dicembre per chiedere al governo di non cancellare gli incentivi a questa energia pulita   “La geotermia è stata, è e sarà sempre un’energia rinnovabile, pulita e sostenibile dal

La Cisl chiede un unico soggetto regionale, più impianti, meno costi, più attenzione ai lavoratori. L’economia circolare non elimina la necessità dei termovalorizzatori. Servono sbocchi per i prodotti da materie

Serve maggiore trasparenza nella discussione sul futuro dell'azienda e sulla sua privatizzazione. Aperto lo stato di agitazione contro una riorganizzazione imposta dal partner industriale ritenuta non idonea al miglioramento del